Bellezza organica

RSS Bellezza organica
Cosa significa "organico" e "architettura organica"?
William Lescaze, fra i primi ad introdurre negli Stati Uniti la scuola razionalista europea, scrive in un suo libro: "Organico è il termine che F. L. Wright adopera per descrivere la sua architettura (va notato come egli non abbia mai ammesso che il lavoro di altri fosse organico o fosse architettura). L'aggettivo fu applicato inizialmente all'architettura da Louis Sulliva, nel cui studio Wright compì il proprio tirocinio.
Secondo quanto spiegò Claude Bragdon, amico di Sullivan e curatore dei Kindergarten Chats, in una conferenza tenuta a Chicago, l'architettura mondiale manifesta nella sua storia un inevitabile dualismo: è stata "organica" (seguendo le leggi degli organismi naturali) o "predisposta" sulla base di qualche ideale euclideo inventato dall'uomo. Punto di vista interessante - da una parte gotico, organico nei suoi sforzi di libere espressioni; dall'altra Rinascimento, tutto composto secondo canoni aprioristici - che però semplifica troppo le cose: in realtà, ogni vera creazione è insieme organica e predisposta; del resto, anche Bragdon ne conveniva. "Liquefare e fondere col calore creativo" è essenziale, ma non costituisce che una fase del processo. Scegliere, dirigere, predisporre, comporre (intellettualmente) è un'altra fase ugualmente indispensabile. Un'opera d'arte - o di architettura - è perfetta quando risulta da entrambi i momenti". Siegfried Giedion, pur trovandovi alcuni valori distintivi, si mostra negativo sull'uso della voce "organico" in architettura: "Attraverso la storia emergono due precise tendenze, una volta al razionale e al geometrico, l'altra all'irrazionale e all'organico: due vie diverse di avvicinare e dominare ciò che ci circonda. Questi approcci contrastanti si evidenziano in tutte le civiltà, antiche e moderne... Anche oggi la differenza tra percezione organica e geometrica è presente sia in pittura che in architettura. La prima non può essere considerata superiore alla seconda: l'artista ha diritto di scegliere, di parlare in sintonia con la propria vocazione". "Sin dall'esordio F. L. Wright si è indirizzato verso una concezione organica del mondo. Tutto il suo lavoro è consistito nell'impegno di esprimersi in quella che egli denomina "architettura organica", qualunque cosa significhi; egli ama produrre all'ombra di questo sentimento. Tempo fa dopo una conferenza alla Jackson Hall di Boston, dedicò l'intero periodo del dibattito al problema, cercando di spiegare e definire un continuo scambio tra lui e il pubblico, l'architettura organica.
Invano; nessuna dimostrazione verbale era plausibile, perché quanto egli chiamava architettura organica poteva essere rivelato solo dalle sue opere".

Visita il sito Bellezza organica, che appartiene alla categoria Progetti

bellezzaorganica.altervista.org
2
0.0/5 per 0 valutazione
0
04-01-2014

Siti correlati Bellezza organica

Architettura organica
La finalità di questo Portale Web ADAO è di promuovere , documentare e custodire i principi...
Architettura per il XXI secolo
Un blog dedicato ai progetti e alle innovazioni per l'architettura per il XXI secolo.
Quaranta secoli di architettura
Il sito, con una grafica decisamente datata, presenta un viaggio attraverso quaranta secoli di...
Arcweb
Archweb è un contenitore di strumenti utili per l'architettura. Gemma del sito centinaia di file...
Case a matita
Progettiamo ristrutturazioni utilizzando il metodo tradizionale del disegno a mano libera, che ci...
 
Powered by Arfooo directory © 2007 - 2014    Generated in 0.018 Queries: 7    Thumbnail Screenshots by Thumbshots Contatti